Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
non viaggio abbastanza

Perù fai da te: itinerario di due settimane

Chivay, Colca Canyon, Perù

Chivay, Colca Canyon, Perù

Se avete deciso di partire per il sudamerica e visitare il Perù, o se è ancora solo un sogno ma volete portarvi avanti, o siete semplicemente curiosi, troverete in questo articolo informazioni e suggerimenti utili per organizzare il vostro viaggio e progettare la vostra nuova avventura.

L'itinerario

L'itinerario che abbiamo scelto di seguire ci ha permesso di visitare le principali attrazioni del Paese spostandoci da Lima verso sud e risalendo per le Ande. Non siamo riusciti ad infilarci il nord e qualche giorno in Amazzonia, purtroppo abbiamo dovuto fare delle scelte. Per seguire il tragitto programmato sono stati necessari 17 giorni, compresi quelli di viaggio.

Abbiamo fatto così:

1°giorno: Volo per Lima

2°g: Lima

3°g: Lima - Paracas

4°g: Islas Ballestas - Huacachina

5°g: Ica - Nasca - bus notturno per Arequipa

6°g: Arequipa

7°g: Arequipa

8°g: Colca Canyon

9°g: Colca Canyon - Puno

10°g: Lago Titicaca - pernottamento ad Amantanì

11°g: Lago Titicaca - Puno

12°g: Sillustani - Volo per Cusco

13°g: Cusco - Valle Sacra

14°g: Cusco - Valle Sacra

15°g: Cammino Inca - Machu Picchu

16°g: Cammino Inca - Machu Picchu

17°g: Volo Cusco - Lima - Italia 

 

...ed ecco una mappa homemade per capire meglio gli spostamenti e le distanze!

Perù fai da te: itinerario di due settimane

Spostarsi in Perù

Generalmente chi trascorre due o più settimane in Perù deve macinare diversi chilometri, per poter visitare i luoghi più interessanti del Paese. Per quasi tutto il viaggio ci siamo spostati in autobus e abbiamo preso due voli interni. Parlando di autobus, abbiamo scelto la compagnia Cruz del Sur, che assicura un buon comfort a bordo e sicurezza lungo la strada. Per le tratte lunghe e quelle notturne è indispensabile prenotare i posti VIP, i sedili sono molto comodi e reclinabili fino a 160°, quasi un letto! Le fermate nelle città principali sono dei veri e propri terminal attrezzati con banco informazioni, banco consegna e ritiro bagagli e talvolta anche un piccolo bar. Dai terminal si possono prendere taxi ufficiali per il centro città. 

Il bus Cruz del Sur

Il bus Cruz del Sur

Nelle città peruviane ci si sposta a piedi o in taxi. Ad Arequipa e Cusco per esempio si gira tranquillamente a piedi ma a volte può essere comodo prendere un taxi, visto anche il costo irrisorio. Bisogna contrattare sempre prima di salire in auto e per farvi un'idea sul prezzo per un determinato tragitto in città chiedete in hotel. Prendete sempre i taxi identificati, con la scritta sopra il tetto e il numero di targa dipinto sulle portiere. Scegliete le vetture più nuove e ordinate. 

L'unica volta in cui abbiamo utilizzato il servizio di trasporti pubblico è stato a Lima, dove è presente una linea di bus chiamata Metropolitano davvero molto comoda. Collega i quatrieri di Barranco e Miraflores al centro storico e viaggia su una corsia preferenziale. Questa cosa è davvero importante perchè a Lima il traffico è spaventoso. Si rischia di rimanere bloccati in auto per ore. 

Plaza de Armas, Lima, Perù

Plaza de Armas, Lima, Perù

Fai da te sì o no?

Ho deciso di affidarmi ad agenzie locali solo quando l'ho ritenuto strettamente necessario, per il resto ho organizzato tutto da sola dall’Italia prima di partire. E’ fattibile, non ho avuto difficoltà di nessun tipo, ma ho dedicato diverso tempo alla ricerca di testimonianze e consigli on-line. Un suggerimento che mi sento di dare a chi si reca in Perù in alta stagione, che corrisponde alla nostra estate, è quello di programmare prima gli spostamenti e prenotare gli hotel in anticipo, a meno che non siate totalmente predisposti ad improvvisare sul posto, rischiando però di trovare gli autobus a lunga percorrenza pieni, così come gli alloggi per la notte. Di sicuro trovereste una soluzione in loco, ma non è detto che sia di buon livello. Noi abbiamo preferito non rischiare.

Così facendo abbiamo costruito l’itinerario in totale libertà, scelto tutti gli alloggi per la notte e prenotato i posti più comodi sugli autobus per i lunghi spostamenti in terra peruviana.  

Ci siamo affidati ad una agenzia locale, contattandola un mesetto prima della partenza dall'Italia via email, per i seguenti tour:

- la visita alle Islas Ballestas;

- il sorvolo sulle linee di Nasca;

- 2 giorni al Colca Canyon, partenza da Arequipa e arrivo a Puno il giorno successivo con pernottamento al meraviglioso Colca Lodge;

mentre per percorrere il Cammino Inca abbiamo dovuto prenotare con largo anticipo (a febbraio per fine agosto):

- Inka Trail di due giorni e una notte ad Aguas Calientes con partenza e ritorno a Cusco.

Il deserto di Ica, Perù

Il deserto di Ica, Perù

La scelta dell'agenzia

Scegliere un'agenzia non è stato semplice. In rete se ne trovano tantissime, e sebbene i tour proposti fossero abbastanza simili tra un'agenzia e l'altra, a volte i prezzi cambiavano in modo considerevole. Dopo aver selezionato qualche agenzia sulla base di consigli di chi aveva già viaggiato in Perù e qualcuna seguendo l'istinto dopo aver visionato il sito web, ho chiesto informazioni e preventivi e alla fine abbiamo scelto: 

Intense Peru per le Islas Ballestats, il sorvolo sulle linee di Nasca e il Colca Canyon.

Llama Path per l'Inka Trail di due giorni/una notte.

Il mio giudizio su Intense Perù è totalmente positivo; hanno creato per noi su misura i tour in base alle nostre esigenze e il servizio offerto è stato di ottimo livello. I mezzi di trasporto erano nuovi e sempre puliti, le guide molto preparate e la comunicazione con l'agenzia prima e durante il viaggio è stata sempre all'altezza delle nostre aspettative. Nonostante tutto ciò il costo è risultato inferiore ad altri preventivi ricevuti per le medesime attività. Intense Perù straconsigliata. Questo il loro sito.

Llama Path ci ha fornito un servizio di buon livello ma qualcosa potrebbe essere migliorato. La nostra giovane e simpatica guida ci ha accompagnati lungo il Cammino Inca fedelmente ma senza essere invadente; il secondo giorno ci ha guidati nella visita di Machu Picchu ma è stata un po' sbrigativa in quanto sapeva che avrebbe avuto qualche problema nel rientrare a Cusco con il treno (da quello che ho capito non aveva il biglietto di ritorno). L'hotel incluso nel tour ad Aguas Calientes era di buon livello e il ristorante, anch'esso compreso, discreto. Il bus che dalla stazione del treno ci ha riportati a Cusco il secondo giorno era scalcagnato e l'autista guidava in modo decisamete spericolato. Puntualità e organizzazione in generale buona. Tirate voi le somme anche in base alle vostre esigenze e a cosa ritenete più importante, tenendo anche presente che il costo non era tra i più bassi. Sul loro sito comunque ci sono le tariffe aggiornate e dettagliate spiegazioni dei tour. 

Machu Picchu, Perù

Machu Picchu, Perù

Quando andare in Perù

La nostra estate è senza dubbio il periodo migliore. Lo so, l'idea di lasciare a casa costumi da bagno, flip flop e pantaloncini corti e mettere in valigia felpe, piumino e maglie termiche non è il massimo, ma questa volta ne vale davvero la pena.

Sicuramente il vostro itinerario in Perù comprenderà alcune tappe sulle Ande, dove si trova il meraviglioso sito archeologico di Machu Picchu, e non solo. E' proprio quella zona che è meglio visitare in inverno, cioè la nostra estate (giugno – luglio – agosto e settembre). Il tempo è secco, non piove quasi mai. Il cielo è libero da nuvole ed è azzurrissimo. Di giorno fa caldo ma la sera la temperatura scende precipitosamente. Tenetene conto quando farete la valigia!

Nello stesso periodo troverete Lima coperta dalla nebbia (la garua). Lì il sole si affaccia quando è estate ma trovereste la pioggia sulle Ande. La temperatura nella capitale è sempre gradevole e c’è poca differenza tra il giorno e la notte. 

Colca Canyon, Perù

Colca Canyon, Perù

Il perù è pericoloso?

No, non lo è. Perlomeno non l'ho trovato più pericoloso di altri Paesi in cui purtroppo la povertà è abbastanza diffusa. Bisogna solo stare attenti ed usare le comuni precauzioni dettate dal buonsenso. Non lasciare borse, cellulari e macchine fotografiche incustodite nemmeno per un secondo, non appendere lo zaino sullo schienale della sedia nei locali pubblici, non allontanarsi dai centri abitati di notte. Tutte cose che si fanno in tutti i Paesi e nelle grandi città. Non ci siamo mai sentiti in pericolo. Le persone che abbiamo incontrato durante il nostro viaggio sono state molto cortesi e sebbene parecchi di loro fossero intenzionati a vendere qualcosa o offrirci passaggi, al nostro rifiuto si sono sempre allontanati con garbo senza mai insistere. A Lima è bene rimanere, la sera, nei quartieri di Barranco e Miraflores; ci è capitato di passare in taxi in altre zone e l'impressione non è stata il massimo. Non fermatevi a dormire a Juliaca (vicino a Puno) perchè in più di un'occasione ci è stato detto che è una città pericolosa. 

Un'ultima cosa: non partite senza una buona guida. Sarò banale nel consigliare la Lonely Planet, ma in questo viaggio ci è stata molto utile, l'ho trovata ricca di buoni consigli e ben dettagliata.

Potete acquistarla direttamente on-line cliccando qui.

Plaza de Armas, Cusco, Perù

Plaza de Armas, Cusco, Perù

Per rimanere sempre aggiornato sui nuovi articoli pubblicati e vedere le foto dei miei viaggi intorno al mondo, seguimi su Facebook!

Condividi post

Repost 0

Commenta il post

Francesco 07/16/2017 13:46

Ciao e grazie in anticipo per i consigli utili del tuo Blog sul Viaggio del Perù Fai da te. Vorrei chiederti maggiori informazioni riguardo al tour di 2 giorni nel Canion del Colca, i dettagli dei due giorni di tour e il costo complessivo? Anche noi vorremo fare partenza da Arequipa e arrivo a Puno.

non viaggio abbastanza 07/17/2017 13:07

Ciao Francesco
ti consiglio di contattare l'agenzia Intense Perù per i costi, in quanto io avevo acquistato anche altri servizi e non ricordo il dettaglio dei prezzi delle singole attività. Durante i due giorni di tour si attraversa la valle del Colca facendo diverse soste per ammirare i paesaggi meravigliosi, si visitano villaggi lungo la strada e si ammirano i condor che planano sopra la testa alla Cruz del Condor.
Sono stati due giorni stupendi, come tutti quelli passati in Perù del resto!
Buon viaggio ;-)

Donatella 02/11/2017 19:01

ciao complimenti per il tour che hai fatto che sembra esattamente l' idea di viaggio che pensavamo noi.
siamo un gruppo di 5 persone da Bologna e stiamo organizzando un viaggio in Perù per il mese di agosto di circa 20 giorni
vorremmo avere, se puoi ,maggiori informazioni sul budget necessario.
1) quanto hai speso per i voli intercontinentali e con quali compagnie hai volato
2 ) quanto è stato il costo dei voli due interni
3) quanto è stato il costo dell'Inca trail
4) quanto è il costo del tour sulle Linee di Nazca
5) costi del tour alle Isole Ballestas
6) costi del tour lago Titicaca
7) costi del tour Conca Canyon
ci puoi anche suggerire il costo medio degli alberghi che hai utilizzato?
ti ringraziamo tantissimo
Donatella

federica 02/27/2017 12:24

ciao! anch io sto iniziando a monitorare i voli da Milano e devo dire che agosto come sempre è intoccabile già su settembre si inizia a ragionare :-) hai per caso ricevuto maggiori dettagli rispetto a quanto hai richiesto nel tuoi commento? mi piacerebbe farmi un idea di posti/prezzi e tempistiche per prentare il tutto. Grazie mille

non viaggio abbastanza 02/12/2017 14:11

Ciao Donatella
Per quanto riguarda il budget da mettere in conto, posso dirti che per tutte le attività che hai elencato devi preventivare almeno 2.000€ a persona. (Forse anche di più oggi che il cambio dollaro/Euro è più sfavorevole rispetto a quando ci sono andata io - molti tour si pagano in valuta americana). Prenota al più presto l'Inca Trail e i voli intercontinentali. Per il dettaglio dei costi scrivimi pure all'indirizzo nonviaggioabbastanza@gmail.com e sarò felice di inviarteli.
;-)

Giulia 02/08/2017 15:36

Ciao! Avrei anche io un paio di domande, se hai voglia di rispondere. Sono subito andata a guardare il sito di Intense Peru per capire come sfruttare i tour che fanno. A me interessava quello alle Islas Ballestas e Nazca Lines...però vedo che si parte e si ritorna su Lima. Per me invece il viaggio dovrebbe continuare verso Arequipa (come hai fatto tu). Ti hanno costruito un pacchetto "ad hoc" oppure in effetti sei tornata a Lima e da lì ripartita per Arequipa?
Grazie di cuore!
Giulia

non viaggio abbastanza 02/09/2017 12:06

Ciao Giulia
Il trasferimento da Nasca ad Arequipa l'avevo prenotato io a parte, Intense Perù ci ha organizzato solo le attività (sorvolo delle linee e la gita alle Ballestas). Sono molto flessibili e adattano i tour in base alle tue esigenze. Per i due giorni al Colca Canyon ad esempio era previsto il ritorno su Arequipa ma noi dovevamo proseguire per Puno. Hanno organizzato il tour in modo da dividere il gruppo ad un certo punto in due: chi tornava su Arequipa e chi proseguiva per Puno.
Se ti serve altro siamo qui!
Buona organizzazione! ;-)

Dino 01/17/2017 12:26

Ciao e complimenti per il post.
Sono in procinto di organizzare un viaggio in Perù, con l'aggiunta di 4/5 giorni in Polinesia.
Trattandosi di un viaggio di nozze, credi sia opportuno procedere sa soli nell'organizzazione o è più utile affidarsi ad un'agenzia?
Io propendere per fare tutto in house, ma non vorrei sorprese...
Grazie mille...

non viaggio abbastanza 01/17/2017 15:10

Grazie Dino!
Io preferisco sempre il fai da te. In questo modo puoi sceglierti gli hotel che più ti piacciono e gli spostamenti in autonomia. Per i tour puoi affidarti alle agenzie locali, contattandole prima dall'Italia, così hai qualche garanzia in più.
Auguri per il matrimonio e buona organizzazione ;-)
Se ti serve qualche altra dritta scrivimi pure qua!
Ciao

dec982 11/29/2016 17:43

Ciao, che bel topic!
Volevo chiederti come vedresti un viaggio da solo (anche a livello di costi) e se avessi avuto solo 12-14 giorni che tappe sacrificheresti.
Grazie

non viaggio abbastanza 11/30/2016 10:09

Ciao!
Un viaggio in Perù da solo è fattibilissimo. Considerando che gli spostamenti sono stati quasi tutti in pullman o in aereo, non credo che i costi sarebbero più alti di molto. Ovviamente il prenottamento in camera singola è più caro ma scegliendo con cura l'alloggio penso sia possibile risparmiare un po'.
Devo dire che mi è piaciuto tutto del mio viaggio, ma se proprio dovessi tagliare qualcosa sarebbe la prima parte.
Da Arequipa in poi è stato veramente fantastico, rifarei ogni singolo passo!

Max78 10/20/2016 17:24

Quanto tempo prima hai prenotato i voli intercontinentali? Io ci verrei andare l'estate prossima e sto già monitorando i prezzi ma sono ancora alti...

non viaggio abbastanza 10/21/2016 10:32

Ciao! Ho acquistato i voli a fine aprile per agosto, ma tu se riesci fallo un po' prima per trovare tariffe migliori!

Stefania 05/02/2016 11:33

Ottimi consigli. Sto giusto organizzando un tour ed anch'io vorrei prenotare l'inca trail con l'agenzia che consigliate. l'altra non la conoscevo ed ora andrò a vedere il loro sito

non viaggio abbastanza 05/02/2016 11:55

Grazie, sono contenta che l'articolo sia stato utile. Poi fatemi sapere com'è andata ;-) buon viaggio!!

lo 04/27/2016 12:52

Ottimo il blog!

non viaggio abbastanza 05/02/2016 11:54

Grazie!

Michele 03/25/2016 23:50

Ciao e complimenti per il Blog!
Io e la mia ragazza vorremmo fare un viaggio in Peru (Agosto 2016) con l'aggiunta delle Galapagos per una durata di circa 20 giorni.
Il tuo itinerario è molto bello ma se dovessi tagliare qualcosa (qualche giorno) cosa consiglieresti di eliminare?
Io pensavo di seguire il tuo itinerario tagliando tutta la prima parte senza fermarsi a Lima passando perciò direttamente ad Arequipa.
Grazie in anticipo.

non viaggio abbastanza 03/26/2016 15:55

Ciao Michele! Grazie di essere passato dal mio blog.
Unire il Perù alle Galapagos è un'idea fantastica; dovendo tagliare qualcosa, ti posso consigliare di velocizzare la prima parte passando da Lima direttamente al deserto di Huacachina che regala splendidi tramonti e se sei appassionato di storia e misteri sorvolare le linee di Nasca. Puoi tranquillamente evitare le Islas Ballestas dato che poi andrai alle Galapagos, e magari fare un giorno in meno nella Valle Sacra. A Macchu Picchu noi ci siamo arrivati attraverso il Cammino Inca di due giorni ma tieni presente che è possibile vederlo anche in giornata da Cusco (anche se arrivarci a piedi è davvero uno spettacolo).
Poi dipende un po' da voi e quello che vi piace di più. Ma non perdetevi assolutamente Arequipa, il Colca Canyon, il Lago Titicaca, Cusco e ovviamente Macchu Picchu.
;-)

Jérôme 10/11/2015 16:53

Nous avons fait à peu près le même circuit :-)

non viaggio abbastanza 05/02/2016 11:54

Ciao e grazie!
Non è molto semplice definire un budget, ci sono diverse variabili. Ad esempio noi abbiamo fatto il Cammino Inca (quello breve) che ha inevitabilmente tirato su il prezzo.
Per darti una cifra ti direi di mettere in conto per 2 settimane almeno 2.500 € a persona.
;-)

lo 04/27/2016 12:42

Conciso e utile per tutto quello che possa occorrere! Anche noi stiamo pensando al Perù per la fine di luglio, ma quale budget dobbiamo preventivare??