Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
non viaggio abbastanza

Vietnam fai da te - Itinerario di due settimane

Consigli utili e pratici per organizzare un viaggio in Vietnam. Quali sono i posti da non perdere, come spostarsi, cosa prenotare prima e qualche dritta su dove dormire.

La baia di Halong

La baia di Halong

Una virgola sul mappamondo.

Una terra verde, stretta e lunga, un po' curva e dai paesaggi meravigliosi. Città caotiche ed affascinanti, con una lunga storia da raccontare.

Ma non solo.

Andare in Vietnam significa entrare in contatto con un popolo tenace ed orgoglioso, che non si è mai arreso davanti alle difficoltà, risollevandosi dopo un passato di sanguinose guerre. La strada è in salita ma i vietnamiti la affrontano con grande coraggio. 

Durante un viaggio in Vietnam si possono vivere molte esperienze diverse tra loro, che insieme diverranno un piccolo album di bellissimi ricordi. Nell'arco di 15 giorni abbiamo fatto trekking nelle grotte sotterranee, dormito in tenda su una spiaggia deserta, navigato sulle acque torbide del Mekong, calpestato antiche rovine, esplorato le campagne in compagnia di bufali al pascolo e sorseggiato drink in cima a moderni grattacieli.

Abbiamo cercato di conoscere tutte le facce di questo Paese stilando un itinerario che ci ha permesso di toccarne i punti più importanti, da nord a sud, scivolando lentamente verso il suo lato più moderno ed occidentale.

Queste sono le tappe che abbiamo deciso di includere nel nostro giro:

1° giorno: Volo per Hanoi 

2° giorno: Hanoi

3° giorno: HaLong Bay

4° giorno: HaLong Bay - Hanoi

5° giorno: Volo Hanoi - Dong Hoi - Phong Nha-Ke Bang

6° giorno: Phong Nha-Ke Bang

7° giorno: Phong Nha - Hué

8° giorno: Hué - Hoi An 

9° giorno: Hoi An

10° giorno: Cham Islands

11° giorno: Cham Islands

12° giorno: Volo Danang - Ho Chi Minh City

13° giorno: Mekong Delta - Can Tho

14° giorno: Mekong Delta - Ho Chi Minh City

15° giorno: Volo per l'Italia

Grande assente: Sapa

Sapa è una località molto popolare tra i turisti e sono sicura che sia un incanto, luogo in cui poter vedere da vicino le terrazze di riso, i villaggi, le tribù Hmong e fare trekking attraverso paesaggi mozzafiato.

Ma noi avevamo a disposizione solamente 2 settimane e una certezza: la voglia di andare in Vietnam ci era venuta guardando il reportage del National Geographic sulle spettacolari grotte del parco nazionale di Phong Nha-Ke Bang, che custodisce al suo interno la grotta più grande del mondo, la Son Doong Cave. Non è ancora una destinazione molto turistica, per lo meno per noi occidentali, non è facilissima da raggiungere e bisogna fermarsi almeno 2 giorni. Per visitare le grotte e godere della vita campestre che si sviluppa nei villaggi del Vietnam centrale abbiamo rinunciato a Sapa. Se però voi riuscite ad infilarla nel vostro itinerario, tanto meglio.

Ho scritto questo articolo sul Parco Nazionale di Phong Nha-Ke Bang. Leggerlo potrebbe aiutarvi a capire meglio il tipo di esperienza, in modo che possiate decidere se inserire o meno questa tappa nel vostro viaggio.

Phong Nha Farmstay

Phong Nha Farmstay

Agenzia o fai da te?

Come di consueto abbiamo preferito organizzare da soli la maggior parte del viaggio, prenotando quasi tutti gli spostamenti e gli alloggi dall'Italia prima di partire.
Solo per alcuni tour ci siamo affidati alla fantastica Anh di Alo Travel, diventata una piccola celebrità tra i viaggiatori italiani da quando è stata menzionata nel seguitissimo blog di viaggi di Irene, Via che si va.

Ecco cosa Anh ha organizzato per noi:
- crociera di 2 giorni nella baia di HaLong
- tour di 2 giorni alle Cham Islands
- transfer da Hué a Hoi An attraverso l'Hai Van pass (strada panoramica con soste lungo il tragitto)
- tour di 2 giorni al Delta del Mekong
Per contattarla scrivetele una email in inglese all'indirizzo ann@alobooking.net 
e si prenderà cura di voi assecondando le vostre richieste.

Esplorando il Delta del Mekong

Esplorando il Delta del Mekong

Come ci si muove in Vietnam

Abbiamo preso aerei, auto, pullman, treni e barche.
Nello specifico:
- transfer in pullman per HaLong + barca (tour Alo Travel)
- volo Hanoi - Dong Hoi
- Treno da Dong Hoi a Hué (prenotato al momento in loco)
- Transfer in auto da Hué a Hoi An (Alo Travel)
- Barca per le Cham Islands (tour Alo Travel)
- Volo da Danang a Ho Chi Minh City
- Transfer in auto per Can Tho (tour Alo Travel)

Vietnam fai da te - Itinerario di due settimane

Dormire in Vietnam

Abbiamo scelto di dormire in hotel di buon livello, concedendoci qualche lusso approfittando dei prezzi generalmente favorevoli. 

Abbiamo trascorso una notte in barca nella baia di HaLong e una in tenda alle Cham Islands, sistemazioni incluse nei tour organizzati da Alo Travel.

Ecco i nostri hotel, con il prezzo in dollari da considerarsi a camera doppia a notte:

- HANOI: Essence Palace Hotel, 47$ bellino e in ottima posizione;
- PHONG NHA: Phong Nha Farmstay, 51$ immerso nel verde, con piscina e tramonti sui campi di riso;
- HUE: Imperial Hué, 93$ da mille e una notte; 
- HOI AN: La Residencia Hoian Boutique Hotel & Spa, 56$, carinissimo e a pochi passi dal centro;
- HO CHI MINH CITY: Liberty Central Saigon Citypoint, 103$ il più bello di tutto il viaggio. Rooftop bar, pop corn factory e piscina panoramica. Chiedete una camera ai piani alti, avrete una vista da urlo!

Mangiare in Vietnam 

Assaggiare i piatti tipici della cucina vietnamita è un viaggio dentro il viaggio. Si spazia tra sapori dolci, gusti speziati e condimenti piccanti. Squisite le zuppe, la carne e gli spring rolls. 

Tutto questo però merita un capitolo a parte. Seguiteci e presto vi prenderemo per la gola!

Il mercato di Hue, Vietnam

Il mercato di Hue, Vietnam

Condividi post

Repost 0

Commenta il post

alice 09/25/2017 10:48

Ciao!!
Posso chiederti in che periodo siete andati e quanto avete speso circa tutto finito?
Sto cercando di decidermi x prox anno tra indonesia, vietnam o perù..
grazie!

non viaggio abbastanza 09/25/2017 22:07

Ciao! Noi siamo stati in agosto, un buon periodo a livello di clima. Abbiamo speso circa 1.500 per i voli, gli hotel e le escursioni. Da aggiungere a questa cifra i pasti e gli extra (taxi, souvenir ecc...).
Hai scelto tre bellissime mete tra cui decidere! <3