non viaggio abbastanza - travel blog

Una settimana a Dubai, cosa vedere

Le attrazioni più belle di Dubai, cosa vedere, dove dormire e come muoversi in città.

Una settimana a Dubai, cosa vedere

Cosa c'è di meglio di una settimana lontano dalle fredde giornate invernali per rigenerarsi e divertirsi? La nostra fuga di una settimana a Dubai di fine gennaio è stato un piacevole stacco dalla routine quotidiana, tra lunghe mattinate in spiaggia e giri per esplorare una delle città più importanti degli Emirati Arabi Uniti. Questo, più che un viaggio vero e proprio, lo definirei una via di mezzo tra viaggio e vacanza, per cui se quello che volete organizzare è un viaggio con anche qualche momento di relax, questo è il posto che fa per voi.

Una settimana a Dubai, cosa vedere

DOVE DORMIRE A DUBAI

La zona di Dubai che abbiamo scelto per il pernottamento è quella di Jumeirah Beach, principalmente per la sua vicinanza alla spiaggia e ai ristoranti del grazioso lungomare. Soggiornando a Jumeirah Beach si può tranquillamente uscire a piedi anche la sera ed avere molti servizi a portata di mano, come farmacie, piccoli supermercati, bar e locali di ogni genere. Anche la zona della Marina è raggiungibile a piedi e qui si trovano diversi street food trucks e un centro commerciale con molti negozi.

Non mancano di certo gli alberghi, qui si concentrano infatti la maggior parte degli hotel internazionali. 

Noi abbiamo soggiornato nel favoloso Sofitel Jumeirah Beach, avevamo una stanza al 29° piano e dal nostro balconcino vedevamo sia il mare che i grattacieli della Marina. Il servizio è impeccabile, i ristoranti all'interno dell'hotel di ottimo livello. Forniscono un kit per la spiaggia che comprende telo mare, un materassino da spiaggia con schienale (che si piega ed è comodo da portare in giro) e una bottiglietta d'acqua. C'è una bella Infinity pool che da sul mare con acqua riscaldata a 30°, una favola!

Jumeirah Beach - Dubai
Jumeirah Beach - Dubai

Jumeirah Beach - Dubai

COME MUOVERSI A DUBAI

Le principali zone di Dubai sono abbastanza distanti l'una dall'altra e per spostarsi ci sono due soluzioni: i trasporti pubblici e il taxi. Considerando il costo relativamente basso dei taxi (è forse l'unica cosa che costa meno a Dubai che in Italia) se siete più di una persona conviene sicuramente optare per questa soluzione. I taxi color crema sono quelli standard, altrimenti ci sono macchine più grandi e confortevoli (di solito nere o bianche) che offrono tariffe un po' più care ma viaggi di maggior comfort. Di solito con questi ultimi si possono contrattare tariffe orarie vantaggiose, noi ad esempio per andare da Dubai ad Abu Dhabi abbiamo optato per questa soluzione perché con il taxi classico con tassametro sarebbe stato più dispendioso. 

Dubai Marina

Dubai Marina

COSA VEDERE A DUBAI

Dubai Mall

Dubai è la città degli eccessi e dei record, ed il centro commerciale più grande del mondo non poteva che essere qui. Il Dubai Mall ha al suo interno 1200 negozi (!) e 16000 posti auto. Corridoi infiniti, cascate d'acqua di tre piani, un grandissimo souq dell'oro, un cinema con 22 sale e department stores come Bloomingdales e Galeries Lafayette sono solo alcune delle attrazioni di questo posto visitato dai turisti di tutto il mondo. 

Dubai Mall

Dubai Mall

Dubai Aquarium & Underwater Zoo

L'acquario del Dubai Mall contiene 10 milioni di litri di acqua e la sua gigantesca vasca è costruita con un vetro speciale per riuscire a resistere ad una pressione così forte. All'interno nuotano moltissimi pesci e per noi è stato incredibile poter osservare da vicino gli squali tigre con i loro spaventosi denti affilati ed enormi mante che "volano" leggiadre nell'acqua. Pagando un extra è possibile partecipare ad alcune esperienze speciali come dar da mangiare a questi pesci famelici entrando in vasca protetti da una gabbia. Dopo aver visto l'acquario si passa all'interessante Underwater Zoo, per imparare moltissime cose sul mondo sottomarino e osservare i pesci più strani e colorati in natura.

Anche se a qualcuno potrebbe essere contrario a visitare un'attrazione in cui gli animali sono stati privati della loro vita nel proprio ambiente naturale, vogliamo ricordare che l'acquario e l'Underwater Zoo di Dubai hanno adottato la politica standard internazionale per il trattamento etico e rispettoso degli animali.

Dubai Acquarium & Underwater Zoo
Dubai Acquarium & Underwater Zoo

Dubai Acquarium & Underwater Zoo

Burj Khalifa

All'esterno del Mall svetta verso l'immancabile cielo azzurro di Dubai il grattacielo più alto del mondo, il famoso Burj Khalifa (829,80 metri), indiscusso simbolo della città. Vederlo da fuori è incredibile e fa sembrare gli altri grattacieli che lo circondano modesti edifici che magari hanno "solo" 30 o 40 piani. Salire sul Burj Khalifa è sicuramente un'esperienza indimenticabile, meglio al tramonto per godere della luce migliore. Viene costruito in soli 5 anni con l'impiego di circa 12000 operai e al suo interno troviamo, tra le altre cose, le lussuosissime suites dell'Armani Hotel Dubai, 900 appartamenti privati di varia metratura, una piscina, una palestra, una moschea, il ristorante "Atmosphere" al 122° piano ed alcune terrazze panoramiche. E' possibile raggiungere il 124°, il 125° e il 148° piano per godere della spettacolare vista che circonda la torre a seconda della tipologia di biglietto acquistato.

In cima al Burj Khalifa
In cima al Burj Khalifa
In cima al Burj Khalifa
In cima al Burj Khalifa

In cima al Burj Khalifa

Vi consigliamo di acquistare in anticipo i biglietti per ottenere prezzi migliori ed evitare lunghe file sul posto. Noi ci siamo affidati a Musement (come già abbiamo fatto in passato) perché forniscono un servizio puntuale e molto comodo. Si acquista la tipologia di biglietto preferita on-line (ci sono molte varianti per ogni esigenza) e si scaricano i voucher sullo smartphone in modo da averli a portata di mano. Se volete un consiglio, optate per biglietto che permette di salire fino al 148° piano (è comunque compresa la fermata al 124° e al 125°) con l'opzione salta la fila. Qui trovate tutte le tipologie di biglietto proposte da Musement relative alla visita del Burj Khalifa di Dubai.

Una settimana a Dubai, cosa vedere

Lo spettacolo delle fontane danzanti di Dubai

Ogni giorno, dalle ore 18 ogni 30 minuti, le grandi vasche all'esterno del Dubai Mall si animano all'ombra del Burj Khalifa, per dar vita ad un suggestivo spettacolo di getti d'acqua che danzano seguendo le note di romantiche canzoni. Non è necessario acquistare nessun biglietto, basta solo arrivare qualche minuto prima per trovare il posto migliore, in alternativa  a pagamento si può salire su una piccola imbarcazione per godersi più da vicino e senza folla la romantica danza dell'acqua.

Le fontane danzanti del Dubai Mall
Le fontane danzanti del Dubai Mall

Le fontane danzanti del Dubai Mall

Dubai Marina

Cambiamo zona e torniamo verso il quartiere di Jumeirah Beach per esplorare Dubai Marina, un'area della città nuova dove troviamo spettacolari grattacieli, un centro commerciale (ovviamente!) ristorantini e food trucks di cucina internazionale. Abbiamo amato passeggiare in questa zona all'ora di pranzo per concederci una pausa al sole di Dubai e curiosare tra i lussuosi yacht ancorati al porto.

Dubai Marina

Dubai Marina

Miracle Gardens

Con una breve corsa in taxi da Jumeirah Beach, si raggiunge un altro luogo un po' folle ma decisamente unico, il Miracle Garden di Dubai, inaugurato il giorno di San Valentino nel 2013. E' il giardino di fiori naturali più grande del mondo (un altro record, che strano!) che qui troviamo in tutte le forme e colori. Ci sono enormi sculture fiorite, personaggi Disney e ballerine rotanti, corridoi sormontati da archi variopinti e persino un aereo della compagnia Emirates a grandezza naturale. Sembra di passeggiare in un luogo fiabesco, io pensavo di veder spuntare la regina di cuori di Alice nel paese delle Meraviglie da un momento all'altro!

Miracle Garden - Dubai
Miracle Garden - Dubai

Miracle Garden - Dubai

Atlantis Hotel

Situato sulla famosa isola artificiale The Palm, poco distante da Jumeirah Beach, l'hotel Atlantis è stato progettato per ricordare in ogni sua parte la città sperduta di Atlantide. E' possibile raggiungere l'hotel con la monorotaia sopraelevata che percorre la palma artificiale oppure in taxi. Per chi vuole trascorrere un'intera giornata, ed è un'ottima idea se si viaggia con bambini, può acquistare il biglietto d'ingresso per il Parco Acquatico e per l'acquario "The Lost Chamber". Il grandioso Parco Acquatico è composto da diverse aree con lagune, piscine, onde artificiali e scivoli adrenalinici. Altrimenti è possibile anche solo vedere la vasca dell'Acquario da una zona dell'hotel (a cui si accede a pagamento) ed ammirare pesci colorati, squali e razze volteggiare con eleganza nell'acqua.

Hotel Atlantis - Dubai
Hotel Atlantis - Dubai
Hotel Atlantis - Dubai
Hotel Atlantis - Dubai

Hotel Atlantis - Dubai

Mall of the Emirates

Un altro centro commerciale? Il Mall of the Emirates non lo consideriamo imperdibile, se non fosse per un singolare elemento costruito al suo interno che ha stimolato la nostra curiosità, così abbiamo deciso di farci un salto. All'interno di questo grande centro commerciale infatti è stata ricreata un'ambientazione tipica di montagna, con tanto di piste da sci, skilift, seggiovia e spazi per andare sullo slittino. Il tutto a -2 gradi, si entra equipaggiati con tute imbottite, caschetti, sciarpa e guanti! Se non siete patiti di sport invernali, si può vedere la "montagna" di Dubai anche attraverso un vetro del centro commerciale e scattare qualche fotografia.

Mall of the Emirates - Dubai

Mall of the Emirates - Dubai

Abu Dhabi

Se trascorrete una settimana a Dubai, valutate l'idea di passare una giornata ad Abu Dhabi, che si raggiunge in circa un'ora di auto da Dubai. Noi siamo stati ad Abu Dhabi solamente per visitare la maestosa Moschea Bianca Sheikh Zayed, splendido esempio di architettura araba fatta costruire nel 2007 dallo sceicco regnante per promuovere e omaggiare l'unione tra i popoli. Molti elementi di diversi paesi sono stati impiegati per costruirla e il risultato è senza dubbio stupefacente. La Mosche Bianca di Abu Dhabi vale da sola il viaggio, ma se deciderete di visitare questa città ci sono anche altre tappe da valutare come il famoso Ferrari World oppure il Louvre, il museo di arte internazionale di Abu Dhabi.

La Moschea Sheikh Zayed di Abu Dhabi
La Moschea Sheikh Zayed di Abu Dhabi
La Moschea Sheikh Zayed di Abu Dhabi
La Moschea Sheikh Zayed di Abu Dhabi
La Moschea Sheikh Zayed di Abu Dhabi

La Moschea Sheikh Zayed di Abu Dhabi

Dubai vecchia, Deira e il Creek

Data la sua vicinanza all'aeroporto Internazionale di Dubai, abbiamo dedicato la nostra ultima mezza giornata a Dubai a visitare la parte più vecchia e autentica della città. Qui i grattacieli si vedono solo in lontananza, mentre le stradine del centro storico sono circondate da piccoli edifici di abitazioni, negozi e locali di ristoro. Una cosa molto carina da fare è prendere una abra, tipica imbarcazione del posto, per attraversare il fiume. La corsa dura solo 5 minuti ma avrete la possibilità di osservare la città vecchia da un inedito punto di vista. Nella zona di Deira si può visitare lo scintillante Souq dell'oro, dove ogni giorno numerosi acquirenti si aggiudicano articoli preziosi a seguito di estenuanti contrattazioni.

Dubai vecchia
Dubai vecchia
Dubai vecchia
Dubai vecchia
Dubai vecchia
Dubai vecchia

Dubai vecchia

In una settimana a Dubai si possono visitare tutte le attrazioni e le zone che vi ho indicato in questo articolo in tutta calma, avendo a disposizione anche diverso tempo da trascorrere in spiaggia in totale relax. E' una vacanza adatta alle famiglie con bambini di tutte le età proprio per la comodità e l'ottimo livello dei servizi offerti, la spiaggia ampia di sabbia soffice e gli hotel ben forniti e attrezzati di tutti i comfort.

Se avete domande vi aspetto nei commenti!

[Si ringrazia Musement per la collaborazione]

Jumeirah Beach - Dubai

Jumeirah Beach - Dubai

Condividi post

Repost0

Commenta il post