non viaggio abbastanza - travel blog

Le case colorate di Via Lincoln a Milano

Posti insoliti a Milano: via Lincoln e le case operaie dai colori dell'arcobaleno. La loro storia e dove dormire in zona.

Le case colorate di Via Lincoln a Milano

Oggi scopriamo una zona colorata nel centro di Milano, chiamata anche la Burano milanese.

In Via Lincoln, poco lontano da Piazza V giornate, le casette dipinte da colori accesi sono diventate le più instagrammabili della città. Non è raro infatti vedere influencer o semplici curiosi muniti di cavalletto e macchina fotografica, mettersi in posa davanti a questo arcobaleno urbano.

Ma perchè le casette di Via Lincoln sono così carine e colorate? Qual è la loro storia? 

Per saperlo dobbiamo fare un salto indietro nel tempo, fino alla fine del 1800, quando un gruppo di operai pensarono che sarebbe stato bello creare un quartiere con delle abitazioni a prezzi accessibili circondate dai bei giardini. 

Iniziarono a costruire e a dipingere le loro abitazioni con colori vivaci, che ancora oggi persistono (a differenza dei prezzi accessibili) rendendo questa via la strada più colorata della città.

Gironzolare in Via Lincoln è molto rilassante, anche perché qui c'è sempre quiete anche se non siamo molto lontani dal centro.

Le case colorate di Via Lincoln a Milano
Le case colorate di Via Lincoln a Milano
Le case colorate di Via Lincoln a Milano
Le case colorate di Via Lincoln a Milano

Il quartiere delle casette colorate può essere preso in considerazione per soggiornare in città. E' infatti comodo per visitare Milano in quanto il centro è poco distante e la quiete che si respira è certamente un plus non molto frequente in una città così vivace. E' pure vicino all'aeroporto di Milano Linate.

Ecco una nostra personalissima selezione di alloggi che consigliamo in questa zona di Milano:

L'Hotel 10 Keys Milano, nuovo e di design, è fantastico. A meno di 10 minuti a piedi dalle casette arcobaleno.

Se siete più tipi da ostello, ce n'è uno in zona davvero carino, che dispone anche di camere con bagno privato: date un'occhiata su Booking al Queen Hostel, ha ottime recensioni.

Questo invece è comodissimo perchè è ancora più centrale: Babila Hostel & Bistrot. C'è anche un bel bar frequentato da turisti e locals. [Fun fact: l'ostello sorge in un bellissimo edificio storico che un tempo era la sede di una scuola, la mia. Ci ho fatto elementari e medie].

Invece, se è un appartamento con tutti i comfort, compresi cucina, wi-fi Illimitato ed elettrodomestici che fa più al caso vostro, questo è il mio in Porta Romana che affitto su Airbnb: La Corte di Porta Romana.

Condividi post

Repost0

Commenta il post