non viaggio abbastanza - travel blog

Viaggio di nozze alle Isole Cook - cosa vedere

Un tuffo nella laguna di Aitutaki, tra spedizioni in canoa verso motu deserti, sveglie col canto del gallo e danze tribali al chiaro di luna. Tutto quello che c'è da sapere per visitare le isole Cook, consigli di viaggio utili e curiosità.  

Viaggio di nozze alle Isole Cook - cosa vedere

A 12 ore di fuso orario dall'Italia, bisogna girare il mappamondo di 180 gradi e mettere a fuoco quei piccoli puntini per trovarle lì, tra le Fiji, Samoa e la Polinesia Francese. Dopo la linea del cambio data se si guarda da ovest. 

Sono così lontane che è lecito chiedersi se andare alle Isole Cook in viaggio di nozze, o anche solo in viaggio e basta, sia una buona idea.

In questo articolo vi aiuterò a capire se queste incantevoli isole del pacifico siano adatte a voi, descrivendone i pregi e i difetti (ammesso ne trovi qualcuno!).

Le Cook sono composte da 15 isole locate nell’Oceano Pacifico Meridionale. Le Isole maggiormente visitate sono 2: Rarotonga e Aitutaki. Poi c'è anche Aitu, ma noi non l’abbiamo visitata, concentrandoci solo sulle prime due.

Rarotonga e Aitutaki sono molto diverse tra loro, ma entrambe hanno una personalità decisa che si rivela al viaggiatore in modo sincero, con pochi fronzoli, mostrandosi in tutta la loro bellezza naturale. Non so quanti giorni avete a disposizione, ma vi consiglio di trascorrerne un paio a Rarotonga e i restanti ad Aitutaki.

Viaggio di nozze alle Isole Cook - cosa vedere
Viaggio di nozze alle Isole Cook - cosa vedere

Rarotonga ha la forma di uno spumone, è tondeggiante con al centro una montagnetta che arriva a 653 mt s.l.m. E’ molto verde e di solito la cima della montagna, che si chiama Te Manga, è circondata da nubi grigiastre mentre la costa è quasi sempre soleggiata. La cittadina principale, Avarua, ha un bel mercato zeppo di fiori e frutti tropicali, perfetto per una spesuccia healty. Se avete la fortuna di capitare a Rarotonga la domenica, non perdetevi la messa domenicale di Avarua. L'atmosfera è coinvolgente e ammirare la cura maniacale con cui gli abitanti si vestono di tutto punto è appagante per occhi e spirito. 

In quanto a spiagge, c'è l'incantevole Muri Beach sul lato est dell'isola, che pare coperta di borotalco, mentre dall'altro lato si trova la bellissima Black Rock Beach, dove grosse rocce nere fanno da contrasto al colore turchese del mare.  

Chi vuole fare un po' di movimento, può affrontare il Cross Island Trek, un percorso che taglia l'isola a metà nella fitta giungla. Difficilino, ci vogliono almeno 3 ore ed è meglio essere un po' allenati. La buona notizia è che alle Isole Cook non ci sono animali o piante pericolose, al massimo si incontra qualche fastidiosa zanzara. Ma in tutta sincerità vi dico ciò per sentito dire, dato che noi siamo stati in spiaggia tutto il tempo trascorso a Rarotonga.

Muri Beach - Rarotonga - Isole Cook

Muri Beach - Rarotonga - Isole Cook

Aitutaki invece è composta da diversi motu, piccoli isolotti, e da una stratosferica laguna verde acqua, considerata la più bella del mondo. Un gioiello di raro splendore, da non credere ai propri occhi. Al mattino dovrete affrontare la fatica di scegliere cosa fare durante la giornata: prendere il sole in riva al mare? O magari afferrare una canoa e raggiungere un motu deserto? Provare a fare SUP? Giocare con i granchi? 

La laguna di Aitutaki cambia continuamente poiché le maree influenzano il suo aspetto. Si formano piscine naturali che cambiano forma col passare delle ore. Se si va verso il centro della laguna, con una canoa, dove l'acqua è più profonda, si vedono spuntare i musetti delle tartarughe che emergono per respirare. 

Ad Aitutaki bisogna assolutamente prendere parte ad una escursione che permette di raggiungere gli isolotti disabitati più lontani, come One Foot Island, Maina o Honeymoon Island. Ecco, quella giornata avrei voluto fosse infinita, eravamo in paradiso. Pochissima gente, solo pesci e fetonti, uccelli tropicali dalla lunga coda rossa che svolazzano in libertà. Anzi vi dirò, tornassi indietro farei l'escursione dividendola in due giorni diversi. Ci si può mettere d'accordo direttamente in hotel.

Verso l'ora del tramonto andavamo a fare un giro in scooter per esplorare i piccoli villaggi, curiosare qua e là e ammirare la laguna dall'alto dal Piraki Lookout. 

La laguna di Aitutaki
La laguna di Aitutaki

La laguna di Aitutaki

I motu disabitati di Aitutaki
I motu disabitati di Aitutaki
I motu disabitati di Aitutaki

I motu disabitati di Aitutaki

Giretti in scooter ad Aitutaki
Giretti in scooter ad Aitutaki
Giretti in scooter ad Aitutaki
Giretti in scooter ad Aitutaki
Giretti in scooter ad Aitutaki

Giretti in scooter ad Aitutaki

Quando andare alle Isole Cook

Il periodo migliore per andare alle Isole Cook è la nostra estate. Noi siamo stati a inizio settembre e il clima era perfetto.

Viaggio di nozze alle Isole Cook - cosa vedere

Viaggio di nozze sì o no?

Trascorrere una vacanza qui è un sogno, a contatto con la natura in un contesto meraviglioso. C’è da dire che gli hotel, anche quelli di categoria più alta, non possono essere considerati a pari livello di quelli, ad esempio, che si trovano a Bora Bora, in termini di lusso e servizi a 5 stelle. Questo non vuol dire che non siano belli, ma dato che parliamo di viaggio di nozze non aspettatevi il lusso sfrenato. Noi abbiamo preferito alloggiare in un bungalow sulla spiaggia senza spendere una fortuna e regalarci qualche giorno in un hotel di livello superiore in Polinesia Francese. Nel paragrafo dedicato trovate le nostre scelte per i soggiorni sulle isole.

Viaggio di nozze alle Isole Cook - cosa vedere

Come arrivare alle Isole Cook

Come già probabilmente sapete, per raggiungere questo paradiso terrestre è necessario affrontare un discreto viaggetto. A Rarotonga atterrano voli principalmente da Auckland e da Tahiti. Il modo più veloce, se così si può dire, per arrivare dall’Europa è raggiungere la Nuova Zelanda facendo uno stop in medio oriente, ad esempio con la Qatar Airways con scalo a Doha. Per ovvie ragioni di solito si va alle Cook dopo essere stati un po' in Nuova Zelanda o in Australia.

Viaggio di nozze alle Isole Cook - cosa vedere

Come muoversi alle Isole Cook

Da Rarotonga ad Aitutaki si vola con piccoli aeroplanini un po’ traballanti ma il panorama è da urlo, specialmente quando si sorvola la laguna di Aitutaki. Da prenotare (in anticipo) qui.

Sulle isole conviene affittare uno scooter. Vento nei capelli e libertà! A Rarotonga c’è una strada principale che segue il perimetro dell’isola, per girarla tutta ci vogliono circa 45 minuti. Impossibile sbagliare.

Idem più o meno ad Aitutaki. Ho amato alla follia i giretti in motorino senza meta ad Aitutaki, schivando galli, passando accanto agli aerei dell’aeroporto, alle chiese bianche e alle case col giardino, circondati dai bimbi che giocano a calcio sul ciglio della strada. Sono ricordi indelebili di spensieratezza e felicità.

A proposito dello scooter a noleggio... leggete la box sulle curiosità in fondo all'articolo perché questa, sono sicura, non l'avete mai sentita. 

Viaggio di nozze alle Isole Cook - cosa vedere
Viaggio di nozze alle Isole Cook - cosa vedere

Dove dormire alle Isole Cook

Generalizzando, alle Isole Cook si trovano alloggi di buon livello  integrati perfettamente nella natura. Niente mega villaggi e brutture architettoniche, ma semplici hotel dalle vibes tropicali.

Vi raccontiamo degli alloggi che abbiamo scelto noi, con una sincera descrizione, e il link diretto a Booking.com se volete curiosare e/o prenotare.

A Rarotonga siamo stati al Castaway Resort. Ecco, il termine resort non è esattamente quello che intendiamo noi, ma le camere erano carine e pulite. C'è anche una piccola piscina e il ristorante. Come tutte le strutture dell'isola è sul mare. La consideriamo una soluzione ottima per fermarsi una o due notti prima di partire alla volta di Aitutaki. 

Ad Aitutaki ci siamo fermati per 4 notti all'Aitutaki Village, un hotel grazioso in quella che è forse la migliore posizione dell'isola principale, affacciato direttamente sulla laguna. Attenzione perché è uno dei pochi ad avere questo privilegio. Con una canoa o con il SUP si possono raggiungere dei motu deserti paradisiaci. I bungalow sono spaziosi e puliti ed è secondo noi la miglior soluzione per il rapporto qualità-prezzo. 

Viaggio di nozze alle Isole Cook - cosa vedere
Viaggio di nozze alle Isole Cook - cosa vedere

Condividi post

Repost0

Commenta il post