non viaggio abbastanza - travel blog

Cosa si festeggia a Halloween? Origini e curiosità sulla festa più paurosa dell'anno

Da diversi anni ormai la festa di Halloween viene celebrata in grande stile e probabilmente tutti noi ne conosciamo le usanze grazie ai film e alle foto made in USA. 

Ma forse non tutti sanno che le origini di questa festa sono molto antiche e, udite udite, europee!

Halloween ha radici irlandesi, discende infatti dalla festa celtica di Samhain che in lingua antica significa "fine dell'estate". I Celti si riunivano il 31 ottobre per celebrare l'ultimo raccolto prima dell'arrivo della stagione fredda. Ed è proprio durante questa magica notte che le barriere tra vivi e defunti si annullavano, gli spiriti dei morti tornavano sulla terra e si credeva che potessero possedere i corpi delle persone. Da qui nasce l'usanza di spegnere tutte le luci, rendere paurose le abitazioni e travestirsi per ingannare gli spiriti maligni.

Le massicce migrazioni irlandesi intorno alla metà dell'800 portarono le tradizioni di questo popolo negli Stati Uniti, che negli anni hanno modificato e commercializzato la festa come la conosciamo noi oggi. 

Cosa si festeggia a Halloween? Origini e curiosità sulla festa più paurosa dell'anno
Foto di cbpsc1 su Unsplash

Jack O' Lantern

Ma perché il simbolo di Halloween è una zucca intagliata? Per saperlo dobbiamo chiedere a Jack O'Lantern, il protagonista di una curiosa leggenda irlandese. 

Tutto ebbe inizio quando Jack, fabbro ubriaco e fannullone, incontrò il diavolo la notte di Halloween in un bar. Stava per vendergli la sua anima dannata quando chiese al demone di concedergli un'ultima bevuta. Ma Jack non aveva più un soldo e gli chiese di trasformarsi in una moneta da sei pence per poter comprare il suo ultimo drink. Il diavolo accettò ma Jack, in un momento di lucidità, prese la moneta e la ripose nel suo borsellino accanto ad una croce, imprigionando così il malvagio per 10 lunghi anni.

Quando Jack morì andò a bussare alle porte del paradiso ma causa della sua vita sregolata nessuno gli aprì. Non gli restava che il mondo degli inferi ma il diavolo, ancora furente per l'incantesimo subìto, lo cacciò via dal suo regno tirandogli dietro un tizzone ardente. 

Jack lo infilò in una rapa e da allora fu soprannominato Jack O' Lantern. Divenne il simbolo della anime dannate che vagano senza meta in cerca di aiuto, portandosi sempre dietro una lanterna per potersi illuminare la via. 

Dopo la massiccia immigrazione degli irlandesi negli Stati Uniti, la rapa poco presente nel raccolto oltreoceano venne sostituita da una zucca ed ecco che la festa di Halloween prende le sembianze che tutti oggi conosciamo.

A proposito, ma cosa vuol dire Halloween? La parola deriva dalla forma contratta di "All Allows' Eve" che in inglese antico significa "vigilia di tutti i Santi". 

Cosa si festeggia a Halloween? Origini e curiosità sulla festa più paurosa dell'anno
Foto di luki90pl su Unsplash

Segnatevi questa: una cosa da fare almeno una volta nella vita, festeggiare Halloween a Dublino! Noi ci siamo divertiti tantissimo, è stato pazzesco. Vi lascio qualche riferimento fotografico.

Per saperne di più leggi qui: Cosa vedere a Dublino

Cosa si festeggia a Halloween? Origini e curiosità sulla festa più paurosa dell'anno
Cosa si festeggia a Halloween? Origini e curiosità sulla festa più paurosa dell'anno
Cosa si festeggia a Halloween? Origini e curiosità sulla festa più paurosa dell'anno
Cosa si festeggia a Halloween? Origini e curiosità sulla festa più paurosa dell'anno
Cosa si festeggia a Halloween? Origini e curiosità sulla festa più paurosa dell'anno

Condividi post

Repost0

Commenta il post